in

Terremoto oggi Reggio Calabria: scossa magnitudo 2.4 a Molochio

Una scossa di terremoto si è verificata nella mattina del 31 maggio 2019 attorno alle 11 in Calabria, in provincia di Reggio Calabria. L’epicentro dell’evento sismico è stato localizzato a poca distanza dal centro abitato di Molochio, comune aspromontano. La scossa è stata chiaramente percepita dalla popolazione in una vasta area tra i due versanti, ionico e tirrenico, della provincia di Reggio Calabria.

Terremoto a Molochio (Reggio Calabria): i dettagli

La scossa di terremoto di oggi con epicentro a Molochio è stata registrata dai sensori dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 11:04 ora italiana. La localizzazione dell’evento sismico corrisponde alle coordinate geografiche (lat, lon) 38.31, 16.03 ad una profondità di 18 km. Si tratta di un punto circa ad un km a nordovest di Molochio. La magnitudo è stata di 2.4 gradi della scala Richter.
Tra i comuni entro i dieci chilometri dall’epicentro della scossa di terremoto di oggi, oltre a Molochio, figurano Terranova Sappo Minulio, Varapodio, Oppido Mamertina, Taurianova, Cittanova, Santa Cristina d’Aspromonte, Cosoleto e Platì, tutti in provincia di Reggio Calabria. Non sono stati segnalati danni a persone o cose.

terremoto oggi reggio calabria

Calabria, terra ad elevato rischio sismico

Se ricordiamo che la Calabria è una delle regioni con il maggiore rischio sismico in Italia diciamo una banalità. Nel mare di fronte alla costa tirrenica è presente un vulcano attivo, lo Stromboli. Poi c’è il Marsili, il vulcano sottomarino nel cuore del Mar Tirreno, tra Sardegna, Sicilia, Campania e appunto Calabria. Insomma, che si possano verificare terremoti in mare o nei pressi della costa, come avvenuto in questi giorni, è del tutto normale. Allora perché sale il timore di possibili scosse sismiche anche di forte intensità?

> > Le news sui terremoti in Italia

Secondo padre Martino Siciliani, direttore dell’Osservatorio sismico “Andrea Bina” di Perugia, uno dei più antichi d’Italia, la Calabria è proprio la regione più a rischio terremoti in Italia. «L’area più a rischio, attualmente, è la Calabria. Non voglio fare allarmismo – ha detto in una recente intervista al quotidiano Interris – è solo di una valutazione generica. Si tratta però di una zona molto vulcanica e nella quale è presente una grossa faglia. Dal terribile sisma del 1908, poi, gli unici eventi registrati hanno avuto un tenore piuttosto ridotto. D’altra parte è possibile che il tempo di ritorno possa durare ancora molti anni».

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Giancarlo Magalli in tribunale contro la sorella Monica: «Ha sottratto migliaia di euro!»

Lo chef vegano che ha provato a far assaggiare il seitan a Salvini: «L’ha disgustato»