in ,

Terribilmente Mamma: Care mamme, usiamo sempre il nostro istinto!

E’ tempo di un nuovo appuntamento con Terribilmente Mamma, la rubrica di UrbanLife dedicata a tutte le mamme, tenuta dalla simpaticissima Martina Pascutti, anche lei, oggi, alle prese con la maternità. Questa settimana ci racconterà dei continui mutamenti che avvengono nella nostra società e di come una madre deve sempre seguire il proprio istinto e meno quello degli altri.

=> Vi siete persi le puntate precedenti di Terribilmente Mamma? Leggetele qui!

Se fino a qualche anno fa l’ignoranza regnava sovrana, non esistevano internet e i social e le nostre mamme navigavano serene e pacifiche tra certezze (a volte discutibili non lo nego, ma almeno ne avevano), oggi le mamme ricevono da chiunque e ogni giorno istruzioni per crescere i propri figli. E, io ve lo dico, non ci capiscono più nulla!!

Ci vengono demoliti pilastri che ritenevamo incrollabili come “non fare il bagno dopo mangiato”. Che non so a voi, ma a me vien voglia di chiedere i danni: una vita ad aspettare le 4! Ore e ore a scioglierci, annoiandoci sotto l’ombrellone: ricordate? A chiedere “che ore sono,  mamma?” ogni 3 minuti. E ora? Ora, ci dicono che è solo una fesseria (una delle tante, dicono…) della mamma italica.

Sì, quella che a pranzo non si limita, in effetti, a far mangiare ai figli solo della frutta e magari anche un gelato, ma sfodera lasagne, parmigiana e peperoni ripieni…e vuoi che anche un boccone di tiramisù non ti scenda ancora?!

E vogliamo parlare di quella fissa, tipica delle nonne, del lenzuolino appoggiato sul passeggino per riparare il bambino dal sole e dal caldo? Presente? Pareva fosse miracoloso e veniva venerato tipo la Sacra Sindone.

Sappiate che ora, care mamme, è quasi vietato! Pare che questa pratica lessi il bambino come fosse un asparago. Anni di specializzazione in posizionamento del lenzuolino e ora via, reset, non si fa, mamme!

E tutte quelle donne isteriche che ci riducono alla follia? Ecco qualche esempio, quelle del tipo:

  • L’asilo nido rende i bambini più intelligenti.
    Perfetto, allora lo mando al nido. Salvo qualche giorno dopo leggere, l’asilo nido ritarda lo sviluppo cerebrale dei bambini. Ma come?! E ora?!
  • Allattare rende i bambini più intelligenti. Ma veramente?! Meno male, allatto qualche mese in più allora! Ma un altro studio dice che non è vero. E io che sono alle prese con il tiralatte da 3 giorni e 3 notti, infami!
  • Per le mamme è bene lavorare! I figli crescono più felici! Così chi lavora si rasserena e chi no…va a mandare curriculum a chiunque. Passano due giorni e: per un bambino è bene avere la mamma a disposizione, cresce più felice. W le casalinghe! Ma come?! E adesso?!
  • E vogliamo parlare dello svezzamento? Svezzate a 6 mesi. No a 3. Meglio a 9. Che facciamo, mamme? Una media? Tiriamo i dadi? Ci giochiamo i numeri al lotto?

E la durata dell’allattamento? I vaccini? Gli alimenti da dare e da non dare? Gli allergeni? I farmaci? Le attività? Il tipo di asilo e di scuola? Care mie, sapete cosa vi dico? Che, se tanto dobbiamo fare parecchie stupidaggini…tanto vale farle con la nostra testa!!

Questo è essere Terribilmente Mamma!

Qualifiche GP Australia Formula 1

Formula 1, Giovinazzi debuta con la Sauber: Wehrlein è ko

michelle hunziker età, michelle hunziker, michelle hunziker figlie, michelle hunziker età figlie, michelle hunziker mamma, michelle hunziker news,

Michelle Hunziker incinta, la showgirl ancora in dolce attesa? L’indiscrezione