in ,

Terrore a Sydney: ostaggi in caffetteria, cinque persone riescono a scappare

È solo l’uomo armato che da ieri tiene in staggio una ventina di persone all’interno della cioccolateria “Lindt” di Sydney, situata nel pieno centro della città, a Martin Place, una piazza del quartiere degli affari. Stando alle ultime notizie diffuse, cinque ostaggi sarebbero stati liberati: le persone sono state viste uscire di corsa da una porta laterale della caffetteria, dove alle 9.45 di ieri è avvenuta la loro cattura. Inizialmente si pensava che il sequestro fosse opera di un comando, ma poi la polizia ha smentito la notizia, spiegando che non si è di fronte ad un’azione terroristica: “Posso confermare che c’è un solo uomo armato nell’edificio che detiene un numero imprecisato di ostaggi”. Queste le parole del capo della polizia, Andrew Scipione.

Il governo australiano ha presto convocato il Comitato di sicurezza nazionale, e il premier Tony Abbott ha rassicurato i cittadini. “Si tratta di un avvenimento inquietante” – ha detto – “ma tutti gli australiani devono essere rassicurati sul fatto che le forze dell’ordine e della sicurezza sono ben addestrate e agiscono in maniera professionale”. Eppure alcuni ostaggi liberati avrebbero riferito all’emittente Channel 10 che il sequestratore avrebbe piazzato due bombe nel locale e altre due all’esterno. Gli ostaggi liberati hanno inoltre riportato un messaggio del sequestratore, che avrebbe chiesto alla polizia una bandiera dell’Isis in cambio della loro liberazione.

Tanti i poliziotti armati che in queste ore circondano il cafè Lindt, dalla cui finestra si vede esposta una bandiera nera con scritte islamiche, riconducibile al gruppo jihadista Al Nusra. Le autorità australiane hanno inoltre fatto sapere di avere messo in atto un’altra operazione per far fronte ad un “incidente” al teatro dell’Opera di Sydney, senza però specificare di cosa si tratti e se sia in qualche modo connesso con la cattura degli ostaggi nella caffetteria a Martin Place. Secondo i media locali l’Opera è stata evacuata.

Milan – Napoli: voti fantacalcio, marcatori e ammoniti

Serie A

Cesena – Fiorentina: voti Fantacalcio, marcatori e cartellini