in ,

Terrore Isis in Libia: evacuati 100 italiani, giunti nella notte nel porto di Augusta

Dopo le esplicite minacce all’Italia fatte dai miliziani dello Stato Islamico, sono almeno 100 gli italiani (la metà del totale) evacuati dalla Libia che all’una di notte sono sbarcati nel porto di Augusta, in Sicilia, a bordo del catamarano San Gwann della compagnia maltese Virtu Ferries.

“L’Isis ha raggiunto Tripoli da tempo”, hanno raccontato i rimpatriati partiti per paura, dopo le minacce del Califfato all’Italia. Alcuni di loro sono tecnici d’azienda, altri ambasciatori, persone che vivono lì da tempo. Altri, un centinaio, invece hanno deciso di restarci.

L’avanzata dei terroristi jiahdisti, che sarebbero già a Tripoli, spaventa e preoccupa il governo italiano, che ha già dato piena disponibilità ad un intervento “nel quadro di una missione Onu”. Giovedì 19 febbraio il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni riferirà in Parlamento, anche alla luce del messaggio di allarme giunto dalla Casa Bianca, in cui Obama sottolinea l’urgenza di una soluzione politica e diplomatica del caso libico.

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 16-18 febbraio 2015: Giulia litiga con Monica

pensionato uccide moglie a colpi di piccone

Bari, pensionato uccide la moglie a colpi di piccone: “Ho fatto una stupidaggine”