in ,

Terrore a Marsiglia, colpi di kalashnikov in strada: 5 uomini hanno sparato contro la polizia

Terrore a Marsiglia, dove poco fa ha avuto luogo una sparatoria in strada, nel quartiere “la Castellane”, a nord della città. Cinque gli uomini armati di kalashnikov che hanno aperto il fuoco contro la polizia. All’origine della sparatoria forse un regolamento di conti tra bande rivali per il controllo di un ‘punto di vendita’ della droga. Si tratterebbe di “5 individui in divisa militare armati con almeno due kalashnikov”, secondo quanto riferito da Jean-Marie Allemand, sindacalista della polizia della città. “Al 90% è una questione legata al traffico di droga. Non penso sia una sfida lanciata allo Stato”, ha poi aggiunto, allontanando il sospetto che la sparatoria possa essere legata alla presenza in città del primo ministro Manuel Valls.

Il traffico è stato totalmente bloccato in seguito all’allarme dato da alcuni testimoni, che avrebbero riferito di “uomini incappucciati che sparavano in aria” col kalashnikov. La prime indiscrezioni dell’accaduto sono state diffuse dal sito internet LaProvence.com, e immediatamente riprese da Le Figaro, che ha parlato di circa “quaranta agenti posizionati nella rotatoria del Grand Littoral di Marsiglia” per far fronte all’emergenza

Icardi Inter

Inter ultimissime notizie: Icardi segna ancora ma il rinnovo è lontano

ospiti sanremo

Sanremo 2015, tutti gli ospiti del Festival