in ,

Terrorismo: arrestati a Brescia due sostenitori dell’Isis

Allarme terrorismo in Italia. La Polizia di Stato di Milano ha tratto in arresto a Brescia un tunisino e un pakistano sospettati di essere sostenitori dell’Isis. Secondo l’accusa i due indiziati progettavano azioni terroristiche in Italia e svolgevano una continuativa attività di istigazione pubblica via web.

I due arrestati avevano creato l’account twitter “Islamic_State in Rom”, attraverso il quale diffondevano minacce a firma ‘Islamic State’ con chiari rimandi a luoghi-simbolo del nostro Paese, in primis Roma e Milano. I due uomini sono accusati di associazione con finalità di terrorismo anche internazionale e di eversione dell’ordine democratico.

Le indagini, condotte dalla Digos e del servizio Polizia postale, hanno permesso di riscontrare chiare prove di minacce all’Italia e di propaganda dello Stato Islamico. “Siamo nelle vostre strade. Siamo ovunque. Stiamo localizzando gli obiettivi, in attesa dell’ora X”, questo il contenuto di alcuni dei messaggi divulgati in rete dai presunti terroristi.

Ciccolato: migliora l’attenzione!

Bando educatori asilo nido

Concorso educatori asilo nido 2015 a Civitanova Marche: requisiti e scadenze