in ,

Terrorismo Belgio allerta massima: “Attacco jihadista imminente a Bruxelles”

C’è massima preoccupazione in Belgio, dove per un presunto imminente attacco jihadista è salita a livello 4 l’allerta terrorismo. Bruxelles è blindata, oggi 21 novembre è stata disposta anche la chiusura della metropolitana per tutto il week-end; ne danno notizia i media internazionali, citando fonti dell’agenzia Afp.

È infatti ancora a piede libero e ricercato in tutta Europa (dalla polizia e dall’Isis, che lo accuserebbe di vigliaccheria per non essersi fatto esplodere negli attacchi e morire da martire), Salah Abdeslam, il  26enne belga ottavo membro del commando armato che venerdì 13 dicembre ha compiuto gli attacchi terroristici nel cuore di Parigi, e che avrebbe cambiato identità e aspetto. Il terrorista due giorni fa è stato avvistato nella zona di Anderlecht, a circa 5 km dalla capitale belga e potrebbe commettere altre stragi.

Intanto ieri il  Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità la risoluzione presentata dalla Francia che per far fronte agli attacchi di Parigi ha chiesto agli Stati membri e ottenuto di “raddoppiare e coordinare gli sforzi per prevenire e reprimere gli atti terroristici” “adottare tutte le misure necessarie in linea con il diritto internazionale”, per neutralizzare e sconfiggere i jihadisti dello Stato Islamico.

Polizia belga foto da Twitter

Castle facebook

Programmi Tv stasera, 21 novembre: Castle e Mamma, ho riperso l’aereo

festa madonna salute

21 novembre Festa della Madonna della Salute a Venezia: pranzo in famiglia