in

Tesla offerte di lavoro: nuove assunzioni e opportunità di stage in Italia

Tesla, azienda americana esperta nella produzione di veicoli elettrici, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico, è alla ricerca di personale da inserire nell’organico dei poli produttivi di Roma, Milano e Padova. La società offre anche opportunità di stage in Italia e nel resto d’Europa ai giovani neolaureati.

leggi anche l’articolo —> Amazon offerte di lavoro: nuove assunzioni in Italia per il colosso dell’e-commerce

Nata nel 2003 grazie Nikola Tesla, a Elon Musk, JB Straubel insieme a Martin Eberhard e Marc Tarpenning, Tesla ha sede principale a Palo Alto, in California. Specializzata nella produzione di veicoli elettrici fortemente tecnologici, Tesla si occupa anche di sistemi di immagazzinaggio di energia, considerati tra i migliori al mondo. Oggi l’azienda conta circa 45.000 dipendenti e pensate che solo nel 2018 erano oltre 50.000 i veicoli Tesla in circolazione. Passiamo ora alle figure professionali al momento ricercate.

Tesla: le posizioni aperte

Ecco le figure professionali ricercate:

  • Delivery Manager (Peschiera Borromeo – Milano)
  • Mobile Service Technician (Padova, Milano)
  • Regional Service Manager Italy & Spain (Milano)
  • Project Developer Italy (Peschiera Borromeo – Milano)
  • Customer Vehicle Registration (Padova)
  • Product Specialist (Padova, Milano)
  • Sales Advisor (Padova)
  • Quality Specialist Italy (Milano)
  • Product Specialist (Roma)
  • Service Advisor (Milano)
  • Technician (Milano)
  • Service Advisor (Padova)
  • Service Assistant (Padova)
  • Vehicle Preparation Specialist – Part Time (Milano)
  • Vehicle Preparation Specialist (Padova, Milano)
  • Vehicle Preparation Specialist – Part Time (Padova)
  • Delivery Experience Specialist (Milano, Padova)
  • Delivery Experience Specialist – Part Time (Milano, Padova)
  • Installation Manager Italy (Milano)
  • Store Manager (Bologna)
  • Associate Technician (Padova)

Come dicevamo sono molte anche le opportunità di stage per i giovani appena laureati. Ecco le posizioni e le relative sedi:

  • Powerpack Sales Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Stage Marketing, Chambourcy, Paris
  • Distribution Networks Analyst Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Powerwall Sales Internship – DACH, Munich, Bavaria
  • EV Charging Internship – Destination Charging, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Distribution Network Analyst Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • EV Infrastructure Data Science Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Market Analyst Internship, Energy Products, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Energy Products Bid Team Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Energy Business Operations Analytics Intern, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Sales Operations Business Process Intern, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland
  • Business Developer, Brussels, Belgium
  • Sales Operations Internship, Amsterdam Zuid-Oost, North Holland

leggi anche l’articolo —> Barilla offerte di lavoro: il noto Gruppo alla ricerca di personale in Italia e all’Estero

Chi volesse avere maggiori informazioni non deve fare altro che recarsi sul sito ufficiale di Tesla, alla sezione Lavora Con Noi. Qui è possibile candidarsi, caricando il proprio curriculum vitae e compilando l’apposito form.

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Amazon offerte di lavoro: nuove assunzioni in Italia per il colosso dell’e-commerce

Calendario munizioni Fiocchi, le modelle sono dipendenti dell’azienda: divampano le polemiche