in ,

Tessera elettorale smarrita, come fare: consigli utili per ottenere il duplicato

La tessera elettorale, strumento imprescindibile per esercitare il diritto al voto, gratuita e permanente; può essere utilizzata fino al riempimento dei 18 spazi, in occasione di referendum ed elezioni. Documento, però, che si tende a smarrire molto facilmente visto lo sporadico utilizzo che se ne fa. Ognuno di noi al compimento del diciottesimo anno d’età la riceve a casa da parte del comune di residenza. Quando ciò non avviene è possibile rivolgersi direttamente all’ufficio elettorale del proprio comune e chiederla.

In caso di documento elettorale smarrito sappiate che è possibile ottenerne un duplicato. Ecco come fare. Il primo passo è la denuncia di smarrimento a Carabinieri, Polizia o Vigili comunali, poi la compilazione di un modulo di autocertificazione per la perdita di possesso, da far pervenire agli uffici competenti del municipio di appartenenza. Una volta consegnata la dichiarazione sostitutiva il duplicato della tessera sarà rilasciato immediatamente e gratuitamente. Il duplicato del documento elettorale sarà dunque rilasciato a vista; qualora l’interessato non potesse presentarsi allo sportello, potrà delegare un altro soggetto, ad esempio un familiare, il quale dovrà presentarsi munito di carta d’identità valida, una fotocopia del documento di identità del soggetto delegante, una autorizzazione in carta semplice dell’intestatario della tessera elettorale nonché delegante e consegnare il modulo di richiesta compilato e firmato dallo stesso.

In caso di cambio di residenza in un Comune diverso, l’elettore dovrà rivolgersi all’ufficio anagrafe del nuovo Comune, richiedere una nuova tessera elettorale e restituire quella con i vecchi dati. Qualora invece il soggetto abbia cambiato domicilio o residenza ma il Comune di riferimento sia sempre lo stesso, dopo aver comunicato le modifiche agli sportelli anagrafici l’elettore riceverà al proprio domicilio un tagliando adesivo da applicare alla sua vecchia tessera elettorale. Se ciò non accadesse, l’elettore può recarsi all’Ufficio Elettorale del comune di residenza e ritirarla, munito di documento di identità.

In caso di documento elettorale deteriorato o di esaurimento degli spazi disponibili, si potrà richiedere il duplicato previa consegna della tessera deteriorata che si vuole sostituire. In questo caso non è necessaria alcuna denuncia alle autorità né autocertificazione.

Riforma pensioni 2016 Ape Opzione Donna Esodati e Ottava salvaguardia

Riforma pensioni news oggi: pensione anticipata e flessibilità, cosa farà il Governo? Ipotesi e prospettive

Daniel Craig è il James Bond che beve di più

James Bond film, Daniel Craig rifiuta un’offerta stellare: le ultimissime