in ,

Test d’ammissione universitario: ecco come fare per superarlo

L’approccio migliore per un giovane nell’affrontare il test d’ammissione della facoltà a numero chiuso è quello di avere la “sensazione” di essersi preparato al meglio. Lo stato d’animo ottimale, per affrontare con successo la prova, è convincersi di sapere tutto! Bisogna prepararsi sui testi giusti, dedicare il tempo opportuno a questa preparazione o frequentare dei corsi ad hoc su possibili domande. I test vanno dalle nozioni di cultura generale a quelle più specifiche rispettando l’ambito di studio che si è scelto. Per questo è importante prepararsi con cura e non lasciare nulla al caso. Il “format” non si differenzia da facoltà a facoltà, ma lo fa per contenuti. test 24 agosto

Una domanda è d’obbligo: un giovane, se fallisce il test iniziale, a quanti altri test ha diritto? Sarebbe meglio scegliere il test da fare per primo in base all’interesse del candidato cercando di dare priorità a quello che si avvicina maggiormente all’interesse personale. Più è alto il numero dei test sostenuti e maggiore sarà la possibilità di entrare ad un primo anno di corso e portarsi avanti con gli esami. Se poi la scelta non è quella giusta si può sempre chiedere il trasferimento al secondo anno in un’altra facoltà, senza perdita di tempo e facendosi riconoscere gli esami sostenuti nel primo anno. I testi che simulano le prove sono un’ottima base di preparazione e molto efficaci, perché si basano sull’esperienza degli anni precedenti. Più che aver raggiunto un buon risultato alla maturità l’importante è essere riusciti  a sviluppare  una  metodologia di studio e di conseguenza anche un processo di pensiero.

Se ci si imbatte in domande che non si conoscono è sempre meglio tentare di rispondere anziché lasciare lo spazio vuoto. È importante leggere con attenzione le istruzioni di compilazione. La gestione del tempo è fondamentale perché non è solo una convenzione ma uno stato d’animo: quindi è bene concentrarsi, mantenere la calma nei primi minuti, essere presenti a se stessi e ammettendo la propria paura rendersi capaci di gestirsi al meglio.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Il segreto settimanali, dal 26 al 30 agosto: Tristan scopre la colpevolezza di Felisa e protegge Martin dai suoi attacchi

Sirenetta Copenaghen giorno

La Sirenetta di Copenaghen compie un secolo