in

Test medicina, abolito numero chiuso all’Università: cosa cambia

Test medicina, abolito numero chiuso all’Università. Almeno, questa è la proposta di legge. Il 15 ottobre il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge relativo al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e al bilancio pluriennale per il triennio 2019-2012. Al suo interno, importanti novità sul test medicina, la prova di ingresso che regola l’accesso al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico di Medicina e Chirurgia. Tra le principali innovazioni introdotte dal provvedimento c’è “l’abolizione del numero chiuso nelle Facoltà di Medicina – Si abolisce il numero chiuso nelle Facoltà di Medicina, permettendo così a tutti di poter accedere agli studi”. Questo il testo della novità introdotta nel bilancio di previsione.

Leggi anche: Test medicina, il comunicato sul disegno di Legge

Test medicina, quando verrà abolito numero chiuso all’Università

Da quanto filtra, c’è l’obiettivo di arrivare all’abolizione del test, ma è solo un punto di arrivo finale dopo un percorso che probabilmente sarà lento e segnato da tappe intermedie, come l’ampliamento del numero dei posti, soprattutto per quanto riguarda le borse di specializzazione. Il ministro non ha mai fatto mistero di avere a cuore il tema e di aver sollecitato risorse per il settore, ma una scelta così repentina e secca probabilmente non se l’aspettava neanche lui.

Test medicina, abolito numero chiuso all’Università: cosa cambia

In che modo verrà abolito il test medicina 2019 è ancora da definire: il Governo si ispirerà al modello francese? In quale modo i singoli atenei potranno accogliere migliaia di candidati? Le domande sono tante e le risposte arriveranno: voi continuate a seguirci per tutte le novità sul futuro del test medicina.

Sara Affi Fella aveva in serbo un’altra “trappola” per Maria De Filippi, Nicola Panico: «Mi aveva chiesto di …»

Tanina uccisa a Fiumicino: killer ha avuto complice? Sospetti su seconda persona