in ,

Testamento Pino Daniele, privilegiati i figli più piccoli

Il numero del settimanale Oggi appena uscito in edicola lancia una clamorosa indiscrezione sul testamento di Pino Daniele. Il cantautore napoletano, per il 25% dei propri beni di cui per legge poteva decidere la destinazione, avrebbe privilegiato i figli più piccoli, quelli avuti dalla seconda moglie Fabiola Sciabbarrasi. Lo rivelano fonti vicine alla famiglia. Ma sarebbe sbagliato pensare ad una corsa selvaggia dei cari di Pino Daniele per accaparrarsi l’eredità. Anzi, solo pochi giorni fa la moglie del cantautore napoletano aveva detto che era ancora presto per pensare al testamento, mentre Amanda Bonini – l’ultima compagna di Pino Daniele – aveva addirittura affermato di non essere interessato alla spartizione dell’eredità.

È questo uno dei pochi punti chiari e limpidi della terribile vicenda della morte di Pino Daniele. Come dimostrano le dichiarazioni rilasciate non più tardi di ieri dal fratello Nello sono ancora tante le zone d’ombra nella dinamica dei fatti, soprattutto durante le ultime ore di vita del cantante.

Deferel Calciomercato Bologna

Calciomercato Fiorentina: si puntano Bertolacci e Defrel ma dipende tutto da Ilicic

arte fiera 2015 espositori artisti

Arte Fiera 2015, Bologna: espositori e artisti coinvolti