in ,

Thailandia, autobomba su un’isola di turisti: ferita bimba italiana di 12 anni

Una turista italiana di 12 anni è rimasta ferita insieme ad altre 6 persone, tutte di nazionalità thailandese, in un’esplosione di un’autobomba nei pressi di un centro commerciale dell’isola di Samui, nota meta turistica thailandese. La deflagrazione si è verificata alle 23.30 nel parcheggio sotterraneo del Central Festival Mall di Samui e fortunatamente i 7 feriti non hanno riportato lesioni gravi. Per loro solo ferite leggere causate dai detriti della vettura esplosa.

La dodicenne italiana “sta bene”, è ancora sotto shock ma non ha subito danni fisici, lo riferiscono fonti dell’ambasciata italiana a Bangkok. Inizialmente si era pensato che l’esplosione fosse stata causata da una fuga di gas, ma poi ogni dubbio è stato fugato dal governatore Chatpong Chatput, che ha dichiarato al Bangkok Post che “la deflagrazione è stata causata da un’autobomba”. Al momento nessuno ha rivendicato l’attentato.

Roberto Saviano ospite Amici 14

Roberto Saviano ad Amici 14 nel serale dell’11 aprile 2015: ecco di che cosa parlerà lo scrittore

PwC posizioni aperte 2015

PwC posizioni aperte aprile 2015: offerte di lavoro per laureati in Economia, da Milano a Roma