in ,

Thailandia: è morto il re Bhumibol Adulyadej, aveva 88 anni

A darne l’ufficialità i portavoce del palazzo reale. Si è spento all’età di 88 anni il re della Thailandia Bhumibol Adulyadej. Le condizioni del sovrano del paese del Sud Est asiatico erano apparse gravi in questi giorni. Il monarca era ricoverato da giorni in un ospedale della capitale, impossibilitato ai movimenti a causa di un respiratore. Un re molto apprezzato, l’intera Thailandia vedeva nel sovrano una figura rispettata e autorevole in un momento difficile per la nazione.

La popolazione infatti percepiva nel re Bhumibol un punto fermo della politica nazionale. La recente escalation di violenza dovuta ad attentati nella nazione era sintomo di forte preoccupazione nella cittadinanza. Ma re Adulyadej, oltre che assicuratore di pace, era anche il monarca da più tempo al trono al mondo, da 70 anni alla guida della nazione.

La notizia è arrivata immediatamente anche al primo ministro thailandese Prayut Chan-o-cha, impegnato in alcuni incontri in India nell’ambito dei BRICS, evento collaterale al vertice dei cinque paesi emergenti. Appena tornato a Bangkok, la totalità del Governo si è riunita per decidere il modus operandi futuro. Intanto Prayut ha incaricato il vicepremier di partecipare al vertice dei BRICS e ha annunciato il lutto nazionale per un anno. Avviati i primi contatti anche con il principe ereditario Maha Vajiralongkorn, presto nuovo sovrano della Thailandia.

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni L’Intervista 13 ottobre 2016: ospite Fabrizio Corona con le immagini dell’arresto

Dario Fo morto

Dario Fo Nobel, così scoprì di aver vinto il premio Nobel [VIDEO]