in ,

Thailandia: utero in affitto, coppia abbandona uno dei due gemelli affetto dalla Sindrome di Down

In Thailandia, Pattharamon Janbua, giovane 21enne con gravi problemi economici si è rivolta a un ente autorizzato per poter dare in “affitto” il suo utero a una coppia australiana. Tiene nel suo grembo due gemelli, ma sfortunatamente al terzo mese di gravidanza scopre che uno dei due è affetto dalla sindrome di Down.

thailandia sindrome down utero in affitto

La coppia, venuta a conoscenza della triste notizia ha richiesto più volte alla giovane di abortire. Ma la donna thailandese, di orientamento religioso buddista, non ha mai avuto intenzione di interrompere la gravidanza e decide di mettere al mondo entrambi ricevendo oltre 13 mila dollari.

La coppia, però, rifiuta di occuparsi del piccolo Gammy e decide di tenere soltanto la bambina sana. Il piccolo Gammy ha bisogno di cure costose che la madre surrogata non può permettersi. Non solo soffre della sindrome di Down ma anche di una patologia cardiaca congenita.Il Daily Mail riporta che grazie alla campagna online ”Hope for Gammy” che ha già ricevuto oltre 50 mila dollari in donazioni, il piccolo potrà ricevere le cure adeguate. La donna thailandese ha deciso di lanciare un appello alle sue connazionali: “Fate attenzione se affittate il vostro corpo, se qualcosa va male nessuno vi aiuterà”.

 

Medico rifiuta di curare malata ebrea

Belgio, malata ebrea rifiutata dal medico: “Mandatela a Gaza”

notizie del giorno

Può un esame del sangue predire i pazienti predisposti al suicidio?