in ,

The Interview: la rivincita di Pyongyang? Pubblico deluso, critici schifati

Un antico adagio recita Vieta qualcosa e tutti vorranno quella cosa. La saggezza popolare conferma la propria lungimiranza: The Interview, film entrato in rotta di collisione con la Corea del Nord e distribuito soltanto in 300 sale cinematografiche, ha fatto il pienone di pubblico negli Stati Uniti guadagnando in una sola giornata più di un milione di dollari. Il film di e con Seth Rogen e James Franco prometteva grandi critiche e riflessioni sulla condizione difficile in in cui versano gli abitanti della Corea del Nord, piegata dal regime di Pyongyang. 

Ed è proprio al Presidente degli States che il dittatore si era rivolto intimando di non permettere la diffusione della pellicola, monito che Obama non ha ascoltato ponendo la questione in chiave di lotta per la difesa della democrazia e la libera espressione. Il dittatore ha quindi apostrofato così il leader degli USA: Obama diventa sempre sconsiderato in parole e azioni come una scimmia nella foresta tropicale”. Putin, nel frattempo, si è affrettato nell’esprimere la propria vicinanza alla Corea del Nord vittima, secondo il suo punto di vista, di un film aggressivo e scandaloso. Per dovere di cronaca ricordiamo che in Corea del Nord ci sono i campi di concentramento dove vengono spediti gli oppositori al regime, soprattutto quelli politici.

Sulla scia della difesa della libertà a priori contro un regime dittatoriale il film ha fatto il pieno di pubblico, ma non di consensi. Negli States si è consumata la disfatta delle aspettative di gloria che il film prometteva. La cifra stilistica di Rogen è quella dell’umorismo surreale che tende a rendere parossistica la figura del dittatore; questa scelta è stata sgradita ai critici e dagli spettatori che l’hanno ritenuta una banalizzazione della realtà tragica in cui versano i figli del regime. Qualche voce fuori dal coro si leva e promuove, invece, il film sottolineando quanta tragicità si possa cogliere senza ricorrere all’escamotage tipico del drama hollywoodiano. Nell’incertezza guardatelo, potete acquistarlo su internet.

 

 

Ultime notizie calciomercato Lazio: il Psg vuole Biglia

Pedofil adescava minori con cocaina

Milano, arrestato pedofilo di 42 anni: adescava gli adolescenti con la cocaina