in

The Last of Robin Hood: Dakota Fanning e Kevin Kline scandalosi amanti (Video)

Il film “The Last Of Robin Hood” è stato presentato all’ultimo Festival di Toronto e nel primo trailer si può vedere l’ottima prova recitativa dei due protagonisti Kevin Kline e Dakota Fanning scandalosi amanti. La pellicola di Richard Glatzer e Wash Westmoreland racconta gli ultimi anni di vita del celebre attore Errol Flynn e la sua relazione con la giovanissima Beverly Aadland, 15enne da lui sedotta. Dakota Fanning facebook

Il film si focalizza sul periodo che va dal 1957 al 1959 e nel quale l’attore alla “Hollywood Professional School” ha incontrato la giovane. Con Beverly Aadland ha recitato nella pellicola “Cuban Rebel Girls”. Sempre in quel frangente il discusso divo ha proposto e candidato se stesso e la giovanissima amante come possibili interpreti del cult di Stanley Kubrick “Lolita”. Il regista però, ha preferito declinare l’offerta per l’accusa di corruzione di minore che l’attore aveva avuto nel 1942 con due minorenni Betty Hansen e Peggy Satterle ma poi, nel processo, il divo fu prosciolto.

Nel frattempo la relazione con la Aadland stava diventando importante tanto che Flynn le aveva promesso di sposarla. A togliere tutte queste belle speranze è arrivato un fatale infarto che lo ha colpito mentre si stava recando a Vancouver. Questa relazione immorale, che aveva fatto il giro del mondo, aveva già ottenuto il benestare di mamma Florence, ossessionata dalla fama e che non vedeva l’ora di vedere la figlia sulle pagine dei rotocalchi con le star del momento. Tutta l’intera situazione è precipitata nell’ottobre 1959 quando Flynn, già sposato all’attrice Patrice Wymor,e ammise tutta la storia suscitando una valanga di critiche.

http://youtu.be/2sjwX9Nu_PA

Vaticano

Mondiale 2014: Papa Francesco e le guardie svizzere “sarà guerra”

Bellezza e salute legame

Bellezza e salute: la scienza dice che c’è un legame