in ,

The Stone Roses All For One, torna il britpop britannico per eccellenza

Quante volte vi siete chiesti: ma che fine hanno fatto gli “Stone Roses”? Beh, qualche notizia di loro è arrivata recentemente, anzi, per essere più precisi, nella giornata di ieri: la band fondata a Manchester nel 1983, dopo anni di assenza, ha deciso di tornare a lavorare insieme pubblicando il primo singolo dal titolo “All For One”. La nuova traccia realizzata dalla band capitanata da Ian Brown, presenta tutti i caratteri tipici del “britpop” e una parte vocale molto intensa. Del resto, il front-man degli “Stone Roses” aveva anticipato nelle scorse settimane l’idea di tornare a lavorare insieme: “Sembra un sogno ma ci stiamo impegnando tanto per questo nuovo progetto – aveva dichiarato alla stampa britannica Ian Brownanche se ancora non posso dirvi quale sarà la data di uscita.”

Insomma, a sorpresa gli Stone Roses sono tornati anche a produrre dopo aver, nel 2015, conquistato i botteghini di Manchester grazie a tre concerti live che hanno fatto registrare il tutto esaurito in brevissimo tempo. La musica degli “Stone Roses” ha influenzato nella sua totalità il panorama musicale britannico: dal loro sound hanno tratto spunto band come gli Oasis e gli Arctic Monkeys che, in passato, lo hanno dichiarato espressamente. L’attuale composizione della band prevede la presenza, oltre di Ian Brown alla voce, di Johns Squire come chitarra, Gary Mounfield, conosciuto come “Mani”, al basso, mentre Alan Wren, detto Reni, cura batteria e percussioni.

Nonostante oltre trent’anni di onorata carriera, gli Stone Roses hanno realizzato solo due album in studio: il primo, nel 1989, porta il titolo della band mentre il secondo, datato 1994, è stato pubblicato dopo una serie di problemi legali e si intitola “Second Coming.” L’ultimo singolo, prima di All for One del 2016, era Fools Gold ’99 pubblicato proprio alla fine del secolo scorso.

Dove vedere Inter Cska Sofia

Sassuolo – Inter probabili formazioni e ultime notizie 38a giornata Serie A

caso-Yara processo ultime notizie

Caso Yara processo, requisitoria pm in corso: “Bossetti fiducioso ma pronto al peggio”