in ,

The Voice of Italy 2016 Blind, team completati: ecco chi va alle Battle

Si sono appena chiuse le Blind Audition di The Voice of Italy 2016. Il talent canoro di Rai2, che quest’anno vede in giuria un quartetto tutto nuovo e rinnovato, ha completato la prima fase delle selezioni, formando quattro team da ventun cantanti ciascuno. La prima squadra ad essere completata è stata quella di Dolce Nera, che ha accolto ilc giovane Mattia Sciascia, in arte Sasha, celato dietro la tenda.

<<The Voice of Italy 2016: Jennifer Vargas Antela nel team di Emis Killa>>

La romagnola Cristina Di Pietro, invece, ha chiuso il team di Max Pezzali per secondo, con una struggete esibizione al pianoforte. Il testa a testa tra Raffaella Carrà ed Emis Killa, entrambi ad appena un passo dal completamento dei team, si è protratto più del previsto, con i due coach intenti a combattersi ogni possibile talento rimasto.

All’ultimo scontro è il rapper Emis ad aggiudicarsi la 17enne Marta Pilia, completando così la squadra per terzo e vincendo una scommessa contro la Carrà. Dopo molti cantanti non abbastanza speciali ed unici, le Blind di The Voice of Italy 2016 si chiudono con Beatrice Ferrantino: Raffaella dice di avere i brividi e termina, felice, il suo team.

Chi l'ha visto? diretta

Gloria Rosboch ultime notizie a Chi l’ha visto?: le parole della madre contro Gabriele Defilippi

Il Segreto facebook 31 marzo

Programmi tv stasera, 31 Marzo 2016: Don Matteo 10 e Il Segreto