in ,

The World Press Photo, ecco lo scatto giornalistico dell’anno

E’ stato annunciato il vincitore del World Press Photo of the Year, il contest che premia lo scatto fotografico dell’anno che più di altri è riuscito a catturare al meglio un evento di rilevanza giornalistica.

E’ Warren Richardson il vincitore del World Press Photo of the Year  2016, il concorso che premia il migliore scatto dell’anno che ritrae un fatto di forte rilevanza giornalistica. In questo periodo caratterizzato dall’emergenza umanitaria, è proprio uno scatto che ritrae un migrante ad essersi aggiudicato il primo premio oltre che essersi posizionato primo nella categoria Spot News. Richardson è un reporter freelance, australiano d’origine ma stanziato a Budabpest a fini lavorativi che spiega “Erano circa le tre del mattino e non potevo usare il flash mentre la polizia assediava queste persone o li avrei consegnati. Così ho dovuto usare il chiaro di luna”.

“Mi sono accampato con i rifugiati per cinque giorni alla frontiera. Un gruppo di circa 200 persone si è avvicinato muovendosi tra gli alberi lungo il recinto. Mandavano avanti donne e bambini, poi padri e anziani. Abbiamo giocato al gatto e il topo con la polizia per l’intera nottata. Ero sfinito quando ho scattato questa foto”. Uno scatto emozionante quello di Richardson che, anche senza le luci adatte e senza colore alcuno, è riuscito a dare un’immagine reale di quello che è il problema che sta affliggendo la nostra società.

(Foto: ©Warren Richardson – Hope for a New Life)

Rihanna e attentato Nizza, annullato il concerto

Rihanna a Torino, al Pala Alpitour arriva “Anti World Tour”: ecco date e biglietti

bossetti cassazione oggi

Caso Yara processo, le parole scabrose nel pc di Bossetti: news dall’aula