in

Thumbtack, la startup innovativa competitor di Google finanziata da Google

 

Thumbtack è la startup americana di Marco Zappacosta, nato in California ma figlio di due abruzzesi che si trasferirono negli Stati Uniti. Si tratta di un portale che mette in contatto il mondo degli artigiani e dei piccoli professionisti con il mondo intero. Il fondatore, 35enne, negli ultimi 5 anni si è dedicato pienamente allo sviluppo della sua startup: inzialmente, come è normale che sia, pochissimi feedback positivi per lui e Thumbtack. Da lì in poi, comincia a bussare alle porte di piccoli artigiani e di liberi professionisti per chiedere se volessero registrarsi al suo portale. In cambio, pensa un sistema di selezione personalizzata per fornitori e clienti. Da quel momento, raggiunge la prima soddisfazione: i primi 100 utenti, che lo invogliano a bussare alle porte di diversi investitori.

Nel 2012 raccoglie i primi 2,5 milioni e Thumbtack passa a contare da 100 a 100mila utenti. Un discreto passo in avanti! Nel luglio 2014, la vera svolta: prima Sequoia e Tiger investono 30 milioni di dollari nella startup e poi, arriva il finanziamento da chi non ce lo si aspetta mai, Google Capital, infatti, decide di investire 100 milioni di dollari sull’idea di Marco. Una cifra che ha permesso a Thumbtack di crescere, e non poco. Ora, Google, ha investito in una società che rischia di essere la prima competitor su un mercato nel quale l’azienda statunitense non è ancora entrata.

Thumbtack, che oggi conta più di mezzo milione di utenti, aiuta a realizzare i progetti personali. Di qualunque cosa si abbia bisogno, la startup aiuta a trovare professionisti competenti e cordiali nel loro lavoro, per realizzare i propri progetti. Per usufruire del servizio, basta rispondere a qualche domanda specifica, che verranno condivise poi con professionisti che, in poche ore, decideranno se mandare il proprio preventivo e direttamente nella propria casella di posta elettronica, si potranno ricevere fino a un massimo di 5 preventivi. Poi, il resto lo fa il cliente, scegliere la più conveniente e fissare l’appuntamento ed il gioco è fatto. Questo il successo di Thumbtack, la maggior competitor di Google finanziata da Google stessa.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Primo Levi 28 anni dalla morte

Primo Levi, l’11 aprile 1987 moriva il più fervido testimone della tragedia del Novecento

sposa 2015 accessori capelli

Capelli sposa 2015: gli accessori giusti per il vostro matrimonio