in

Ticket sanitario: abolizione da parte del Governo, il Ministro Lorenzin ‘Si può fare’

L’incontro di domani tra il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e i governatori delle regioni, potrebbe essere rivoluzionario per la storia sanitaria italiana. Verrà discusso, infatti, un provvedimento che potrebbe portare all’abolizione del ticket sanitario. L’argomento è molto articolato e complesso, saranno molti i temi affrontati e non solo dal punto di vista economico. Uno degli scopi principali della sanità è quello di equilibrare il divario di alcune fasce territoriali.

Come ha spiegato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin: “I ticket valgono tre miliardi sui 113 del Fondo sanitario nazionale, c’è il margine per eliminare la tassa sulla salute. Esiste una disparità dei ticket tra Nord e Sud spaventosa a cui poi si aggiungono fenomeni come quelli delle liste di attesa e della fuoriuscita dal servizio pubblico“. L’idea, quindi, sarebbe quella di abolire totalmente il ticket sanitario, sostituendoli con altre misure in grado di compensarli.

Le misure poste in oggetto sono molte, dalla riforma del sistema delle detrazioni fiscali per le spese mediche e i farmaci, alle soglie d’esenzione da riformulare. Per ora bisognerà attendere per capire con succederà, ma la possibilità che il ticket sanitario venga abolito esiste e proprio in questo ultimo periodo la sanità sta incontrando diversi cambiamenti, a partire dai nuovi Lea.

 

avanti un altro gianmarco valenza

Gianmarco Valenza gossip: il debutto ad Avanti un Altro (VIDEO)

Uomini e Donne gossip, Federica Lepanto commenta il trono di Desirée Popper