in ,

Tintarella perfetta: la “mania” degli Italiani

Quattro italiani su dieci si espongono stoicamente al sole per fare assumere alla loro pelle il sospirato (e a volte eccessivo) color ambrato. Le fanatiche dell’abbronzatura sono le donne tra i 18 e i 24 anni. C’è però anche una minoranza, neanche troppo trascurabile, che si rifiuta di piegarsi alla tintarella e non teme di farsi vedere in giro con la pelle lattea, anche in pieno agosto. E qui entra in ballo una dieta adeguata che aiuta a “catturare” i raggi solari ma contribuisce anche a difendere l’organismo dai rischi ai quali viene sottoposto per l’esposizione a temperature elevate.giovane in spiaggia

I cibi ricchi di vitamina A favoriscono un’abbronzatura sana e naturale e le carote occupano il gradino più alto del cibo amico della tintarella, con gli spinaci, il radicchio, le albicocche, meloni, cocomeri, peperoni, pomodori , pesche, fragole e ciliegie. Anche i cibi ricchi di vitamina C hanno la funzione antiossidante in grado di combattere l’invecchiamento della cute. I raggi solari stressano il derma ed integrando con i frutti di bosco, le arance, la papaya e il kiwi avremo un aiuto in più per mantenere la pelle giovane ed abbronzata. La cosa importante è che bisogna sempre conoscere bene il proprio fototipo e utilizzare creme adeguate e… buone vacanze!

Robin Williams conferma suicidio

Robin William, l’attore era affetto dal morbo di Parkinson

Jackson nuovo singolo

Michael Jackson: il nuovo video musicale in esclusiva su Twitter (Video)