in ,

Titanic, una copia esatta della nave salperà nel 2018

Si chiamerà Titanic II e sarà in tutto e per tutto uguale all’originale; no, non è uno scherzo, il tristemente celebre transatlantico che nel 1912 è affondato mentre stava attraversando l’Oceano Atlantico alla volta di New York sarà riprodotto dall’armatore e magnate australiano Clive Palmer che già da anni aveva espresso la volontà di finanziare la ricostruzione della nave.

Secondo le ultime dichiarazioni di Palmer al quotidiano irlandese Belfast Telegraph, il Titanic II dovrebbe essere varato e pronto per il primo viaggio nel 2018; il nuovo transatlantico effettuerà il primo viaggio sulla rotta che porta da Jiangsu, nella Cina orientale, a Dubai. Sembra che tra i facoltosi, curiosi e nostalgici sia già partita la febbre per assicurarsi il biglietto.

Per quanto riguarda il Titanic II, sarà una riproduzione il più fedele possibile alla nave che ora giace sul fondo dell’oceano; per intenderci, avrà verosimilmente le caratteristiche ammirate nel celebre film di James Cameron che ha reso famosi Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. Speriamo che in questo caso, il nome non porti sfortuna.

Sanremo 2016, è guerra fra Gasparri e Francesco Facchinetti per i Pooh: “Neanche la badante ti sopporta”

L Ispettore Coliandro facebook 15 genn

L’Ispettore Coliandro 5 puntata stasera, non andrà in onda: ecco perché