in ,

Tiziana Cantone, l’ex fidanzato: “Io, ancora vivo grazie alla mia famiglia”

Domenica sera a Le Iene si è tornato a parlare di Tiziana Cantone, la ragazza morta suicida lo scorso settembre dopo la diffusione di video a luci rosse che la ritraevano in atteggiamenti intimi con il suo ex fidanzato, Sergio Di Palo. Oltre alla madre della vittima (leggi qui), Le Iene hanno contattato proprio l’ex compagno di Tiziana Cantone, ancora oggi iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Napoli per il reato di calunnia. L’uomo non ha voluto rilasciare dichiarazioni ma ha parlato solo a telecamere spente.

Tiziana Cantone suicidio, parla la mamma a Le Iene 

Dopo le accuse della mamma di Tiziana Cantone, l’ex fidanzato ha voluto specificare come non sia lui il colpevole della morte della povera Tiziana: “Non sono io il responsabile – ha detto Sergio Di Palo – non è colpa mia. Io sono ancora qui, sono ancora vivo grazie alla mia famiglia. Senza di loro sarei probabilmente con Tiziana.” 

Le ultime notizie con UrbanPost

L’uomo, ai microfoni de Le Iene, ha evidenziato come non abbia intenzione di discolparsi pubblicamente perché entrerebbe in un vortice da cui vuole restare fuori. “Sarebbe una mancanza di rispetto per la memoria di Tiziana Cantone.” E ancora, Sergio Di Palo ha parlato di cinque ragazzi responsabili per la diffusione del video che ha “rovinato” l’esistenza di Tiziana Cantone.

Francia elezioni 2017, Marine Le Pen copia il discorso di Fillon ed è bagarre social (VIDEO)

Tre pescatori sono stati salvati in mare grazie a Siri e iPhone 7

iPhone 7 e Siri salvano la vita a tre pescatori in mare: ecco com’è stato possibile