in

Tiziano Ferro e il desiderio di avere un figlio a quarant’anni

Con TZN – The Best of Tiziano Ferro intento a scalare le classifiche seguendo a ruota l’ultimo singolo lanciato dal cantante di latina ed intitolato Senza scappare mai più, Tiziano Ferro si è preso un po’ di tempo per rilasciare, dopo Rtl e lo speciale su Sky, una lunga intervista a Vanity Fair parlando con la nota rivista sia della sua carriera professionale sia della sua vita privata e soffermandosi sul suo desiderio di paternità annunciando: “A quaranta, faccio un figlio: è questa l’ultima cosa importante che ho scritto nei miei diari”ed aggiungendo: “I miei amici hanno messo su casa, si stanno sposando, stanno facendo figli… Il mio sogno sarebbe avere una persona accanto e prendere questa decisione in due… Ma mi sono ripromesso che se entro i 40 anni questa persona non la trovo, decido io”.

Come mai questa decisione. È lo stesso Tiziano Ferro a spiegare di aver: “paura che se aspetto troppo non me lo godo più io, e nemmeno i miei genitori… O trovo un’amica consenziente che anche lei desidera un figlio, oppure seguo l’esempio di amici e colleghi e vado all’estero, in America”.

Nella stessa intervista Ferro ha poi espresso il suo parere sulla polemica riguardante i matrimoni gay dicendo: “Mi fa male vedere che in giro ci sono tante persone che si danno da fare per limitare il diritto degli altri a stare bene. Mi piacerebbe vivere in un mondo in cui le persone fossero felici per la felicità altrui” ed aggiungendo: “Io non me ne intendo di leggi o di politica ma, per esempio, perché accollarsi tutta quella fatica per rendere nulle le registrazioni delle coppie gay fatte dal sindaco di Roma Marino, quando in Italia c’è tanto altro da fare?”

X Factor Finale

X Factor 8: le assegnazioni di Mika e Fedez per la sesta puntata

Calciomercato Milan

Calciomercato Milan news: i rossoneri sono a caccia di giovani talenti