in ,

Tomas Milian è morto, Claudio Amendola lo ricorda così

Tomas Milian si è spento nella giornata di ieri a 84 anni. La morte dell’attore cubano ma naturalizzato italiano grazie a icone del cinema romano quali Nico Giraldi ed Er Monnezza, ha avuto grande celebrità anche grazie al doppiaggio di Ferruccio Amendola. E a voler ricordare Tomas Milian ci pensa il figlio del doppiatore, Claudio, oggi attore affermato e che in passato ha ricoperto il ruolo di “Er Monnezza” nel sequel del 2005. A Repubblica, infatti,  Claudio Amendola rivela: “Tomas e papà erano riusciti a dissacrare la parolaccia, superando l’ostacolo della volgarità”.

—> TOMAS MILIAN È MORTO: 10 FRASI CELEBRI

A La Repubblica, inoltre, Claudio Amendola rivela come: “La carriera di papà è stata molto aiutata da questo personaggio e noi gliene siamo grati come famiglia.” L’attore romano, prossimamente al cinema con 48 ore fuori, ha ricordato ancora come Tomas Milian abbia: “Dato vita a una comicità diretta, romana e romanaccia, che ha superato l’ostacolo della volgarità e ha fatto scuola. Tomas al Monnezza ha dato una fisicità e uno sguardo unici”.

—> TOMAS MILIAN: IL RICORDO DI ER MONNEZZA

Poi, però, su Tomas Milian Claudio Amendola rivela: “Ma sarebbe un delitto ricordarlo solo per questo personaggio: ha fatto cose meravigliose nella sua carriera. Anche se per noi resterà sempre Nico Giraldi.” La morte dell’attore cubano ha unito destra e sinistra con tantissimi commenti di commiato da parte di personaggi politici.

unghie gel primavera 2017, unghie gel, unghie 2017, unghie gel 2017, unghie primavera 2017, unghie gel primavera 2017 fiori,

Unghie gel primavera 2017: 5 idee originali per chi ama i fiori

amici stefano de martino

Marcello Sacchetta altezza, età, fidanzata: ecco tutti i segreti del ballerino di Amici