in ,

Tomba a forma di “Spongebob” considerata indecorosa

Davvero surreale quanto richiesto a una famiglia di Spring Grive a Cincinnati. La questione dibattuta coinvolge l’estetica di una tomba e il rispetto richiesto per il camposanto dove la stessa è ubicata. La lapide  del sergente dell’esercito Kimberly Walker, uccisa in un hotel a Cincinnati su cui la polizia sta ancora indagando, è a forma di SpongeBob SquarePants: tale forma è dovuta alle molte decorazioni ed accessori di tali figure che la donna collezionava

Cimitero

La famiglia decise pertanto alla sua morte di tributarle un omaggio particolare, raffigurando degli SpongeBob vestiti da militare sulla tomba della figlia. Inoltre anche per la sorella della vittima è stata preparata una tomba uguale per il giorno in cui dovesse venire a mancare e successivamente essere sepolta.

Nonostante si tratti di una scelta personale quanto, emotivamente parlando, delicata al tempo stesso, la direzione del museo di Springrove ha chiesto alla famiglia della defunta di rimuovere le lapidi in questioni perché considerate irrispettose di un luogo di raccoglimento come un cimitero. Una questione spinosa su cui forse, visto il significato delle lapidi scelte dalla famiglia Walker, i gestori del cimitero avrebbero fatto meglio a  sorvolare.

photo credit: The Eggplant via photopin cc

photo credit: Ondablv via photopin cc

Seguici sul nostro canale Telegram

Giro dell'”Europa calcistica” con Urbanpost: i risultati delle big

calcio italiano

Adriano, nuovo scandalo: fotografato insieme ad un narcotrafficante