in ,

Tomba di Tutankhamon, scoperte due stanze segrete: il mistero egizio rimane aperto

All’interno della tomba di Tutankhamon sono state scoperte due nuove stanze rimaste segrete sino ad ora: ne ha dato l’annuncio il ministro delle antichità egiziane avvalorando quindi la tesi di possibili stanze ancora celate all’interno del monumento funebre del celebre faraone.

“Ci sono degli spazi vuoti, ma non totalmente vuoti, che contengono materiali organici e metalli” ha annunciato il ministro Mamdouh al Damati illustrando i risultati – per ora parziali – delle ricerche effettuate durante il mese di Novembre all’interno della tomba del giovane faraone Tutankhamon. “Credo ci sia sepolto qualcuno di molto importante, ma non penso sia Nefertit” ha spiegato ancora il ministro lasciando tutti gli appassionati, ma anche studiosi e giornalisti, con il fiato sospeso e rinviando al 31 Marzo.

In quella data, infatti, verranno effettuati nuovi test radio digitali per determinare le dimensioni effettive della tomba rimasta segreta e, solo il 1 Aprile, si conosceranno tutti i dettagli: il ministro, quindi, ha spiegato che non verrà effettuato nessuno scavo prima di avere certezza assoluto della presenza di una tomba segreta.

(Foto: Marcio Jose Bastos Silva/Shutterstock)

news isabella noventa madre

Isabella Noventa, Manuela Cacco telefona ai genitori: “Collaborerò con gli inquirenti”

i purets chi sono

Chi sono i ‘purets’, il movimento dei casti che fa discutere: “Noi illibati fino al matrimonio”