in

Tomba di Gesù: riportata alla luce dopo secoli a Gerusalemme, la scoperta degli archeologi

La tomba di Gesù, una lastra sepolcrale nella quale, secondo la mitologia cristiana, sarebbe custodito il corpo del ‘figlio di Dio’ è stata riportata alla luce durante i lavori di restauro della Basilica del Santo Sepolcro, nella città di Gerusalemme. Ricoperta da una lastra di marmo nel lontano 1555, per i ricercatori e archeologi è un evento atteso da tantissimi anni.

Fredrik Hiebert, archeologo della National Geographic Society ha dichiarato entusiasta: “Una volta rimossa la lastra di marmo, siamo rimasti sorpresi trovando al di sotto una grande quantità di materiale di riempimento. Occorrerà del tempo per portare a termine tutte le analisi scientifiche, ma alla fine saremo in grado di vedere la superficie originale di roccia su cui, secondo la tradizione, fu deposto il corpo del Cristo morto“. A curare il restauro dell’Edicola e del letto di roccia sul quale, secondo la tradizione, sarebbe stato deposto il corpo di Gesù è Antonia Moropoulou, direttrice della squadra dell’Università Tecnica Nazionale di Atene, che ha giudicato il momento come cruciale: “Le tecniche che stiamo usando per analizzare questo monumento unico al mondo permetteranno di seguire le nostre scoperte come se ciascuno di noi fosse lì, davanti alla tomba di Cristo“.

Non si tratta solo di riportare alla luce un reperto storico, ma anche di contestualizzarlo e inserirlo nel periodo nel quale venne creato e utilizzato. Nel 326 dopo cristo, infatti, il sepolcro divenne un oggetto di culto da quando Elena, madre dell’imperatore Costantino, lo descrisse come il luogo nel quale risiede la tomba di Gesù. Secondo le sacre scritture, il corpo del Cristo venne deposto su di una roccia calcarea posta all’interno di una grotta, il luogo venne scelto da Giuseppe d’Arimatea. Secondo la mitologia cristiana, dopo il terzo giorno il Cristo sarebbe risorto e le donne andarono a visitare la sua tomba, trovarono quest’ultima vuota.

Seguici sul nostro canale Telegram

gianluca vacchi fidanzata, gianluca vacchi instagram, gianluca vacchi guardaroba fidanzata, giorgia gabriele guardaroba, giorgia gabriele armadio, giorgia gabriele instagram

Gianluca Vacchi fidanzata: il guardaroba da sogno di Giorgia Gabriele

Braccialetti Rossi 3, intervista esclusiva a Pio Luigi Piscicelli: “Vi racconto il mio Tony”