in ,

Tommaso Ghirardi si è dimesso: il Parma Calcio è in vendita

Il Presidente del Parma Tommaso Ghirardi ha convocato una conferenza stampa al centro sportivo di Collecchio in seguito all’esclusione della sua squadra dalla prossima Europa League per il presunto mancato pagamento di alcune addizionali IRPEF. Un terremoto. Ecco le sue parole:

“Ci dicono che su nove incentivi all’esodo, non è stata pagata l’IRPEF. L’incentivo all’esordo è un accordo con un giocatore, perfettamente regolamentato, con cui lo incentivi ad andare a giocare fuori. La decorrenza economica di quell’incentivo era il 30 giugno. Facciamo così da sette anni e lo abbiamo sempre fatto, altre società lo fanno. Se noi abbiamo sbagliato, ce lo dovevano dare entro il 25 febbraio. Fino al 30 di aprile non abbiamo saputo nulla. Io sono convinto di aver pagato tutto e tutti. La Lega e la federazione mi hanno dato indicazioni: queste hanno portato alla mancata concessione della licenza UEFA. I miei collaboratori hanno fatto tutto da norma, come sempre. Solo uno stupido può pensare che ci sia un gesto di furbizia da parte mia nel risparmiare questi 300 mila euro, dopo aver speso 13 milioni. I miei tifosi non sono stati rispettati, perchè siamo troppo civili, troppo corretti. L’Alta Corte dichiara che quella dell’esclusione dell’Europa League è una pena iniqua circa la sentenza a noi comminata, ma che non ha possibilità di invertire la decisione.

Tommaso Ghirardi

“Siete riusciti a farmi andare via dal mondo dello sport. Io col calcio ho chiuso, voi vergognatevi quanto avete fatto, io me ne torno al mio paesello. Chi ha il coraggio di giudicarmi, ha mai speso un euro per fare lo sport? Io sono partito dalla Seconda Categoria e sono arrivato in Coppa UEFA e ne sono orgoglioso. Mi han fatto andare nella casa dello sport e mi ha giudicato uno che non ha mai fatto sport. Io ho chiuso, ho rassegnato le dimissioni da presidente del Parma FC, dal primo di luglio inizia un’altra storia. I miei soci hanno voluto condividere con me questa mattinata da incubo, il 100% del Parma da oggi è ufficialmente in vendita. Me ne vado da vincitore. Siamo arrivati che non c’era nulla e abbiamo costruito qualcosa di importante”

 

“Io devo solo ringraziare la gente di Parma, l’ho sempre detto. Per quello che mi hanno fatto vivere, ma ho dei sentimenti. Devo rispettare la mia famiglia, i miei valori e questa situazione non posso condividerla, non posso accettarla. A noi non ci vogliono, io me ne vado. Dispiacerà ai tifosi, ma tutti gli altri saranno contenti, han fatto di tutto per farmene andare.

Seguici sul nostro canale Telegram

italia's got talent

Belen torna sul grande schermo: foto dal set di Roma con i colleghi

Dakota ed Elle Fanning cugine di Kate Middleton