in ,

Tori Spelling e i vip rifatti male, ecco le conseguenze del botox (Foto)

Viso lucido, zigomi pronunciati e gonfi, labbra a mo’ di palloncino e pelle simile a quella di una bambolina di porcellana. Non è importante essere donne o uomini, il botox fa per tutti, soprattutto per coloro che hanno una grossa cifra economica da investire. Perchè rifarsi? Il risultato è garantito o c’è il rischio di somigliare a un pagliaccio da circo? Della serie: non solo Tory Spelling. Ecco i vip rifatti male, anzi malissimo.

Di Tory Spelling se ne sta tanto parlando: le sue foto girano sui social e ora anche nelle pagine di gossip di tutti i quotidiani. L’ex attrice di Beverly Hills 90210, ricordata per la sua bellezza tutta al naturale, ha raggiunto la soglia dei 42 anni ricorrendo alla chirurgia plastica. Peccato che ora dimostri qualche annetto in più. Nina Moric e Alba Parietti, sensuali soubrette super paparazzate, sono l’esempio dell’esagerazione. Perchè rifarsi se si ha un bel viso? Chiedetelo a loro.

C’è anche chi, a causa del proprio narcisismo, ama sconvolgere i propri tratti pur non essendo una donna. Parliamo di Gabriel Garko, che nonostante tutto continua a dichiarare di non essersi rifatto, e  Mikey Rourke, attore statunitense avanti con l’età ma non per questo non amante dell’aspetto fisico. Ridicoli, a detta di tanti: “A botulino come siamo?“, chiede un haters di Gabriel sulla sua pagina Instagram. Arrivano però i difensori: “Ma perché nessuno ci crede che non si è rifatto?????? Uno che ci tiene a se stesso come lui ,non penso proprio che abbia fatto una cavolata del genere“.

Viaggio di nozze settembre 2015. 3 mete da considerare per una vacanza economica

Viaggio di nozze settembre 2015: 3 mete da considerare per una vacanza economica

breaking bad serie tv, breaking bad casa

Breaking bad, la casa della serie tv è ufficialmente in vendita