in

Torino calcio ultime notizie: Meroni ricordato ieri dai granata

La “Farfalla granata”, era questo il soprannome che Luigi Meroni si era conquistato sul campo grazie alle sue giocate e alla sua rapidità; purtroppo la vita e la carriera di questo campione furono interrotte troppo presto quando, all’età di 24 anni, la sera del 15 ottobre 1967 Meroni fu investito mentre attraversava la strada. Si interruppe così il sogno di un ragazzo che aveva già incantato tutta l’Italia e iniziava così la leggenda. Meroni torino

Il Torino non ha esitato a ricordare il proprio indimenticato campione nella giornata di ieri, data in cui ricorreva il 47esimo anniversario della sua morte; il direttore generale del club granata, Antonio Comi e il direttore marketing e relazioni esterne, Alberto Barile hanno deposto un mazzo di fiori in Corso Re Umberto a Torino, proprio nel luogo in cui si consumò la tragedia. 

Luigi Meroni era uno dei giovani più promettenti del calcio italiano; nella sua breve carriera con la maglia granata era riuscito a realizzare 29 reti in 145 partite di Serie A. Il suo ricordo vivrà per sempre nei cuori di tutti coloro che hanno avuto il piacere di vederlo giocare ma soprattutto di chi ama il calcio.

Anticipazioni Il segreto giovedì 16 ottobre: Olmo seduce Pia

Lutto per Maurizio Mattioli, attore de I Cesaroni: morta la moglie Barbara