in

Torino in campo nel giorno dell’anniversario di Superga: i tifosi protestano

Il Torino dovrebbe scendere in campo il 4 Maggio nel posticipo di lunedì sera contro l’Empoli. Una data però funesta per i tifosi granata e per il calcio in generale, l’anniversario della Strage di Superga. Il 4 Maggio del 1949 alle 17:03 il Fiat G212 della compagnia aerea ALI si schiantò contro il muraglione del terrapieno posteriore della Basilica di Superga, sulla collina torinese. L’aereo aveva a bordo il Grande Torino, una delle squadre più forti di sempre. Le vittime furono 31, tra cui il mito Valentino Mazzola.

Anche lo scorso anno il Torino fu costretto a scendere in campo, in quel caso contro il Chievo. Ci furono proteste accese dei tifosi e della società in generale, culminate in una lettera alla Figc e alla Lega firmata anche dal sindaco Piero Fassino, ma la partita non venne spostata. La squadra allenata da Ventura dovette prendere un charter appena finita la partita per poter assistere alle celebrazioni.

La società del presidente Cairo ha prontamente comunicato di non voler giocare nel giorno del 66° anniversario della tragedia e la Lega già nella giornata di oggi dovrebbe spostare la partita domenica 3 o martedì 5 maggio, accordandosi anche con l’Empoli. Ci auguriamo che questa volta le istituzioni siano in grado di operare nel giusto.

angelina jolie news

Angelina Jolie, rimozione delle ovaie per paura del cancro: le parole dell’attrice per le donne

Soldi, Euro, StartUp

SiamoSoci: il portale che presenta le startup agli investitori