in ,

Torino, il figlio muore sul Cervino e la mamma discute la tesi al suo posto: commozione all’Università

Grande commozione all’Università di Torino nella giornata di oggi. La mamma di Luca Borgoni, il giovane morto lo scorso 8 luglio a causa di un incidente in montagna, sul Cervino, ha discusso la tesi al suo posto. La signora, Cristina Giordana, ha fatto emozionare tutti portando a compimento il percorso di studi del suo “piccolo angelo”. Come riporta l’edizione online di Repubblica Torino, infatti, la signora Cristina ha voluto omaggiare la memoria del compianto Luca. 

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

“Era la cosa più naturale, giusta e normale da fare. Sono molto stupita da tutta questa attenzione”. ha rivelato ai microfoni dei cronisti presenti fuori dall’Università di Torino. Luca si è laureato presso la facoltà di Biologia a Torino con uno studio relativo agli effetti del succo di barbabietola sulla prestazione sportiva ad alta quota. “Con mio figlio ho sempre condiviso tutte le passioni, dalla montagna a quella per lo studio, in un perfetto legame intellettuale. Per me è normale essere qui oggi al suo posto.” ha aggiunto Cristina Giordana.

Grande la commozione di amici e parenti presenti alla discussione, dopo la quale Luca Borgoni sognava di scalare gli 8 mila metri del Dhaulagiri, in Nepal. “Il Dhaulagiri adesso è troppo basso – sorride amaramente Cristina Giordana – ora è andato molto più su”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo si sono lasciati

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo si sono lasciati? Lo scoop di Alfonso Signorini e il terzo incomodo “a sorpresa”

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 30 agosto 2018

Roma incendi sul GRA: traffico in tilt