in ,

Torino, medico curava cancro con omeopatia: paziente morta, indagato il dottore

Un profondo lavoro psicologico e gocce omeopatiche, erano queste le cure che un medico di base e omeopata torinese aveva prescritto alla sua paziente per combattere un cancro che si è rivelato fatale per una donna di 54 anni, deceduta a causa della malattia nel 2014; la dottoressa ora è indagata e pesanti accuse pendono su di lei.

Il medico di base e omeopata è accusata di omicidio con l’ aggravante della colpa con previsione, poiché avrebbe “incredibilmente impedito alla sua paziente un approccio diagnostico e terapeutico, che sarebbe stato necessario sulla base delle più elementari conoscenze mediche”, questa una parte della procura svolta dal medico legale Roberto Testi e riportata da TgCom24.

Alla donna deceduta era stato intimato di non rimuovere un neo che ha poi portato a 13 metastasi al cervello; nello scambio di mail tra il medico e la paziente deceduta, si leggono le istruzioni della dottoressa che avrebbe suggerito di non togliere il melanoma e nemmeno i linfonodi ormai intaccati dal tumore.  “Liberati dai sensi di colpa e guarirai dal cancro”, questo il messaggio più scioccante del medico.

Ballando con le Stelle 2016

Ballando con le Stelle 2016: Valerio Scanu imita Anna Oxa

Will Smith Roma

“Zona d’ombra” film, Will Smith torna al cinema nei panni di un dottore: ecco la data di uscita [TRAILER]