in

Torino, sei operai in protesta sulla gru: “Da mesi siamo senza stipendio”

Ancora una storia di lavoro e disperazione, di precariato e di lotte per i diritti al lavoro e a una paga decente, in questa Italia sempre più affossata dalla crisi economica e dalla mancanza di posti di lavoro. Sei operai di un’impresa edile operante nella zona torinese, sono saliti in cima ad una gru alta circa 30 metri, per protestare sulla loro situazione di precariato.

I sei uomini, che da questa mattina stanno manifestando il loro malcontento nei confronti delle aziende appaltatrici del cantiere che li ha assunti, denunciano una situazione diventata oramai insostenibile per loro e per le loro famiglie: lavorano tutti i giorni in vari cantieri, con dedizione ed impegno, ma lo stipendio tarda ad arrivare. Sono già quattro mesi, infatti, che i sei operai non vengono pagati.

Protesta Operai Edili Torino 30 Maggio 2013

La protesta è cominciata questa mattina presto, in un cantiere aperto in corso Dante, all’angolo con corso Massimo D’Azeglio, a Torino. I sei operai edili sono saliti su un’alta gru e si dicono decisi a non scendere fino a quando non sarà versata loro la cifra richiesta,  all’incirca 200 mila euro dicono, destinata a pagare gli stipendi a se stessi e “ad altri 35 colleghi che si trovano nella stessa condizione”. Stando a quanto hanno raccontato i sei operai, nonostante il loro lavoro sia oramai in stato avanzato, le aziende appaltatrici del cantiere del lussuoso palazzo in costruzione in corso Dante a Torino sono parecchio in ritardo con i pagamenti.

“Non sappiamo più come andare avanti – hanno urlato i sei operai dal braccio della gru, situato all’altezza di circa 30 metri – anche noi dobbiamo dare da mangiare ai nostri familiari”. La situazione nel cantiere è parecchio calda. Gli operai, che finora non hanno dato segni di resa, continuano imperterriti da questa mattina la loro protesta. Sul posto ci sono polizia, vigili del fuoco ed ambulanze per verificare che tutto si svolga senza incidenti e per convincere i sei uomini a scendere dalla gru. Per ora tutto sembra essere sotto controllo ma la situazione nel cantiere rimane comunque tesa.

classifica fimi

Amici 2013 anticipazioni, Moreno: “Sono stato il numero uno in freestyle ed ora anche con il mio cd”

amici 12 ronan keating

Amici 2013 anticipazioni, Ronan Keating ospite della finale: con chi si esibirà?