in

Torte in corso con Renato, la ricetta della base al pistacchio farcita con crema di ricotta

Tanta golosità nell’ultima puntata di “Torte in corso con Renato”, il programma di Realtime che ha per protagoniste le ricette del pasticcere Renato Ardovino. Stavolta è il turno della “base al pistacchio”, una torta indicata per farciture di ogni tipo e decorazioni in pasta di zucchero. Gli ingredienti per realizzarla sono 10 uova, 150 g di granella al pistacchio , 30 g di pasta al pistacchio, 50 g di farina, 300 g di frumina, 400 g di zucchero, 16 g di lievito, 230 g di burro.

torte in corso con renato realtime

Per prima cosa mettete metà dello zucchero semolato con le uova nella planetaria, mentre l’altra metà montatelo con il burro con uno sbattitore elettrico. Aggiungete la pasta di pistacchio al composto di burro. Miscelate a parte farina, frumina, granella di pistacchio e lievito. Incorporate il composto di burro e pistacchio alle uova e zucchero. Infine aggiungete le farine poco alla volta, mescolando sempre dal basso verso l’alto.

Imburrate due teglie e distribuite 1/3 dell’impasto in una teglia ed il resto nell’altra. Infornate a 170° per 30 minuti. Quando la base si sarà raffreddata, farcite gli strati di pan di spagna al pistacchio con crema di ricotta, precedentemente realizzata mescolando 1 kg di ricotta di bufala, 230 g di zucchero e 125 g di panna. Arricchite la farcitura con ciliegie candite. Ricordate di ammorbidire gli strati di torta con una bagna, come quella all’arancia.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

amici 12 ylenia

Amici 2013 anticipazioni: Ylenia perde tutte le sfide e viene eliminata ad un passo dalla semifinale

amici 2013

Amici 2013 anticipazioni, Eleonora Abbagnato fa piangere Pasquale: “Niente tecnica, solo una bella faccia”