in

Tory Spellig aka Donna Martin in miseria: “Avevo solo 800 milioni di dollari, delle briciole”

Certamente tutti ricorderete la famosa e fortunata serie televisiva Beverly Hills, lanciata da Aaron Spelling, il famoso produttore televisivo deceduto nel giugno del 2006 e che, ancora oggi, detiene il record mondiale come produttore televisivo più prolifico. tori spelling magrissima

Molto probabilmente ricorderete anche sua figlia, ovvero Tori Spelling, forse più famosa con il nome Donna Martin, uno dei personaggi di punta della serie. La donna classe ’73, notizia di ieri, è incorsa in una tanto sgradevole quanto – cara Tori ci perdonerai – a dir poco evitabile situazione finanziaria.

Arrivata alla soglia dei 40 anni, Tory ha dichiarato di non avere più un soldo, e di aver “sperperato” tutta l’eredità del padre, ovvero quei “pochissimi” 800 milioni di dollari. Viziata? A dir poco. “Mi sono dovuta accontentare di queste “briciole”, per colpa del cattivo rapporto con mia madre”. Cara Tori, non un bellissimo esempio da parte di una celebrità come te…

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Mourinho: “Il tutor di Balotelli? Si divertirà come un matto”

A.s. Roma: aggregato in prima squadra il giovane Di Mariano, nipote di Totò Schillaci