in

Toto Cutugno e il suo dramma personale: «L’ho vista morire davanti ai miei occhi!»

È uno dei cantanti italiani più amati non solo da noi, ma anche all’estero. Stiamo parlando di Toto Cutugno. L’interprete, alla soglia dei 75 anni, ha rilasciato un’interessante intervista al Corriere della Sera in cui ha raccontato alcuni eventi che lo hanno segnato particolarmente. Tra questi: la morte della sorella e la nascita del figlio. Perché purtroppo si sa la vita è fatta di luci e ombre, gioie e dolori. 

leggi anche l’articolo —> Iva Zanicchi operata d’urgenza per un’infezione: assente ieri a “La Repubblica delle donne”

Nel corso dell’intervista Toto Cutugno ha spiegato di aver avuto un’infanzia felice, fatta eccezione per una serie di disgrazie e lutti che hanno colpito la sua famiglia. In particolare il cantante ha fatto allusione alla morte della sorella maggiore, scomparsa a soli 7 anni. La piccola soffocò davanti ai suoi occhi: «Ho visto morire mia sorella Anna, la più grande. È morta sotto i miei occhi, soffocata. Stava mangiando gli gnocchi e uno le andò di traverso. Aveva 7 anni e io 5!». Un ricordo doloroso, più che mai presente nella mente del cantante e purtroppo non il solo. Il fratellino, infatti, si ammalò di meningite, mentre l’altra sorella, la minore, ebbe dei problemi cardiaci. «Mio fratello Roberto si ammalò di meningite e da allora, come previde il medico, ha avuto una vita agitata. L’altra mia sorella invece, Rosanna, è stata la prima bambina a essere operata al cuore in Italia, a Torino!». Un intervento delicato, che ha portato il padre di Toto Cutugno ad indebitarsi pesantemente per sostenere le spese.

Ma non solo momenti di difficoltà, anche gioie. Nel 1971 Toto Cutugno ha sposato la moglie Carla, dalla quale non ha avuto figli. La coppia, infatti, pur essendo molto unita, non ne ha mai avuti. Tuttavia il cantante è diventato comunque padre e il ragazzino sarebbe frutto di una relazione extraconiugale. La moglie non solo ha accettato il bambino, ma ha spinto Toto Cutugno a cercare di costruire un bel rappprto con lui: «Carla poteva cacciarmi di casa e invece non l’ha fatto. La prima cosa che mi disse fu di riconoscere mio figlio e dargli il mio cognome. Nico Cutugno oggi ha 28 anni, è laureato in Economia!». 

Francesco Monte e Giulia Salemi: la rivelazione choc di Tommaso Zorzi

Antonio Megalizzi è in coma: la drammatica testimonianza delle colleghe con lui al momento dell’attentato