in ,

Totò Riina su Don Ciotti: “Putissimo pure ammazzarlo”

Continuano le intercettazioni alle parole di Totò Riina, dette durante la sua ora d’aria con Alberto Lorusso, boss della Sacra Corona Unita. Dopo Berlusconi, è la volta di Don Ciotti, il capo dei capi mafia di Corleone non si è risparmiato nemmeno su di lui, esplicitando esortazioni di morte. Totò Riina: “Ciotti, Ciotti, putissimo pure ammazzarlo” (possiamo pure ammazzarlo).

Riina aveva anche osservato: “Questo prete è una stampa e una figura che somiglia a padre Puglisi”, il parroco che era stato ammazzato il 15 settembre del 1997 a Palermo, da un agguato teso dalla mafia.

papa guerra lezione

Papa Francesco: l’invito a non diventare mondani

scalatori morti incidente

Valtellina, gruppo di scalatori: 4 morti, precipitati in un canalone