in ,

Totò Schillaci ex moglie: smentita la notizia del tentato suicidio con il gas

Secondo quanto riportava “Palermo Today”, Rita Bonaccoso, 48 anni, ex moglie di Totò Schillaci – eroe di Italia ’90 – avrebbe tentato il suicidio ieri sera lasciando il gas aperto nella sua villa nel capoluogo siciliano per farla esplodere. Polizia e vigili del fuoco – allertati dai vicini – sarebbero intervenuti tempestivamente riuscendo ad evitare la tragedia. La notizia ha fatto velocemente il giro del web fino a quando in tarda serata la famiglia Schillaci – attraverso Totò e il figlio – ha ufficialmente smentito.

“La signora ha avuto un piccolo problema di salute, che è stato già brillantemente superato – così la famiglia Schillaci ricostruisce quanto accaduto ieri sera a Palermo e continua – la ricostruzione del tentato suicidio che è circolata nella prima serata non c’entra niente ed è completamente sbagliata: si tratta di una bufala, non c’è stato nessun tentato suicidio“.

La villa in cui l’ex signora Schillaci abita le era stata assegnata in seguito al divorzio con l’ex calciatore e ora è al centro di una vicenda giudiziaria: è infatti stata messa all’asta dal tribunale in seguito ad una truffa nella quale la donna era stata coinvolta tempo fa e di cui si è sempre proclamata innocente: in suo favore ha anche testimoniato Schillaci. Questo sarebbe stato il movente del folle gesto della donna che, a detta della famiglia Schillaci, non avrebbe mai compiuto.

Il Piu Grande Pasticcere facebook

Programmi Tv 27 Ottobre: Il più grande pasticcere e I misteri di Laura

Lavorare da casa, Smart working, Legge di stabilità 2016

Legge di stabilità 2016: lavorare da casa, ora si può grazie allo “Smart working”