in ,

Traffico Autostrade e sciopero caselli: Pasquetta da bollino rosso

Aggiornamento delle 20:45 – Situazione difficile sulle Autostrade per il traffico di rientro dal weekend di Pasqua. Lunghe code si registrano in questo momento in particolare al Nord. In Liguria, sulla A10 tra Ventimiglia e Genova, sulla A22 del Brennero, invece, oltre 70 km di rallentamenti in direzione sud Modena. Code a tratti per traffico intenso anche sulla A1, in direzione nord, tra Arezzo e Firenze sud. Coda di 7 km tra Fermo Porto San Giorgio e Civitanova Marche sulla A14 in direzione nord.

Si prospetta una serata da bollino rosso sulle strade ed autostrade italiane in concomitanza con il rientro dalle festività di Pasqua e Pasquetta 2017 che secondo le stime di Anas e Aiscat dovrebbe riguardare circa 14 milioni di automobilisti. Autostrade per l’Italia prevede che  il picco massimo di traffico sarà raggiunto in tarda serata, ma sono previsti rientri anche nel corso della notte e per tutta la giornata di domani.

La autostrade a rischio bollino rosso. Le direttrici più interessate dal traffico saranno le tradizionali tratte di rientro dalle località marine e di villeggiatura, tutto il tratto dell’Autostrada del Sole la A14 da Rimini verso Bologna, la A4 da Trieste verso Venezia e Milano, la A10 da Ventimiglia verso Genova, la A12 da Civitavecchia verso Roma, la A24 da L’Aquila sempre verso la capitale, la A3 verso Salerno e Napoli, la A16 verso Napoli.

La situazione del traffico in questo momento. Mentre scriviamo, alle 15, il traffico si presenta regolare su quasi tutta la rete autostradale. Uniche situazioni critiche sono segnalate sulla A1 nel nodo di Firenze, in direzione nord tra allacciamento A11 e Barberino di Mugello e sulla Autostrada A10 dei Fiori, verso Genova, tra gli svincoli di Albenga e Spotorno e poi ancora tra Arenzano e il raccordo per la A26 dei Trafori. Qualche rallentamento anche sulla A22 del Brennero in direzione nord tra Bressanone e Vipiteno.

Lo sciopero dei casellanti. La situazione del traffico potrebbe essere ulteriormente peggiorata dallo sciopero dei casellanti previsto con inizio alle 22 di oggi e termine alle 22 di martedì 18 aprile 2017. L’astensione dal lavoro è stata indetta dalle principali sigle sindacali, Fit Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica.

Le previsioni meteo per le prossime ore. Il meteo dovrebbe influire solo in parte sul rientro degli italiani dalle festività di Pasqua e Pasquetta 2017. Nelle prossime ventiquattro ore il tempo dovrebbe mantenersi discreto, con solo qualche precipitazione relegata all’Appennino tra Campania, Basilicata e Calabria. Le temperatura saranno invece i netto calo, anche di 7/8 gradi, in particolare sulla costa adriatica.

Venzone cosa vedere: 5 siti del Borgo più bello di Italia

Roma Femminicidio Fettuccine

Caorle, cadavere nel canale: forse vittima di un omicidio?