in

Tragedia ad Aosta: madre uccide i due figli di 7 e 9 anni e si toglie la vita

Si è consumato durante la notte scorsa il terribile omicidio di due bambini di 7 e 9 anni. Ad ucciderli è stata la stessa madre dei piccoli, Marisa Charrère, infermiera di 48 anni in servizio presso il nosocomio di Aosta che dopo il folle gesto si è tolta la vita. E’ successo ad Aymavilles, a pochi chilometri da Aosta dove la donna viveva con i figli e il marito, Osvaldo Empereur, agente del corpo forestale della Valle dʼAosta. È proprio il marito ad allertare i Carabinieri in forza alla Stazione di Aosta una volta rinvenuti i tre corpi senza vita a mezzanotte circa. Sul luogo del delitto intervengono la squadra mobile della questura di Aosta e il pm Carlo Introvigne.

Aosta omicidio due bambini

La donna avrebbe somministrato una sostanza letale ai due bambini, probabilmente procurata proprio all’interno dell’ospedale presso cui prestava servizio; prima di togliersi la vita la Charrère scrive due lettere contenenti lo sfogo della donna, sofferente per l’insopportabile peso delle avversità della vita. “Aveva un carattere un po’ chiuso – riferisce Loredana Petey, sindaca di Aymavilles – ma nessuno poteva immaginare una cosa simile“.

La donna avrebbe un trascorso famigliare tragico alle spalle: appartenente ad una famiglia molto conosciuta dagli abitanti della zona, Marisa Charrère perde, giovanissima, prima il padre in un incidente stradale e durante l’inverno dello stesso anno anche il fratello Paolo deceduto durante le operazioni di ripulitura della strada regionale, innevata, di Cogne. “Il Paese è sgomento – aggiunge la sindaca – non ho parole, c’è solo tanto dolore, adesso tutta la comunità deve stringersi intorno a questa famiglia, perché hanno bisogno di tutti noi, questo è l’invito che faccio alla mia comunità”.

Uccide presunto rivale in amore e accoltella l’ex, poi si lancia dalla finestra: delirio della gelosia ad Avellino

Chi era Kim Porter, modella ex compagna di Puff Diddy morta per arresto cardiaco

Scherzi a parte anticipazioni seconda puntata 16 Novembre: tutte le vittime