in ,

Tragedia all’università di Roma: trovato morto studente 26enne, ucciso da un colpo di pistola

Il corpo senza vita di uno studente 26enne dell’Università di Roma Tre, del Dipartimento di Ingegneria, sito in via della Vasca Navale, è stato ritrovato questa mattina da un custode, riverso a terra nel cortile interno dell’Istituto.

Ad allertare ed insospettire l’uomo un improvviso colpo di arma da fuoco. Secondo le prime indiscrezioni emerse, accanto al corpo del giovane sarebbe stata ritrovata una pistola. Sul posto sono accorsi immediatamente gli uomini della polizia e i sanitari del 118 che hanno invano cercato di rianimarlo.

Gli inquirenti in queste ore sono impegnati in rilievi ed accertamenti atti a ricostruire con esattezza la dinamica dell’accaduto: benché infatti tutto lasci pensare ad un suicidio, non si escluderebbe al momento nemmeno la pista dell’omicidio.

Immagine di repertorio

Tito Boeri presidente dell'inps propone di tassare le pensioni d'oro

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità, Busta Arancione e disoccupazione, Tito Boeri incalza il Governo

Serie B risultati classifica

Como – Cagliari dove vederla: ora diretta tv, streaming gratis Serie B