in ,

Tragedia familiare a Verona: rumeno di 37anni colpisce a martellate moglie e figli e si suicida

Tragedia familiare a Isola della Scala, in provincia di Verona, dove un rumeno di 37anni ha ferito la moglie e i suoi due figli di 9 e 16 anni a colpi di martello, e poi si è tolto la vita. Ora la donna e il figlio più piccolo sono ricoverati in condizioni critiche all’ospedale di Borgo Trento, meno gravi le condizioni del 16enne. L’aggressione è avvenuta nella casa di famiglia della coppia, e al momento non si conoscono le cause che hanno scatenato la follia omicida del 37enne rumeno.

L’uomo, dopo aver preso a martellate i suoi familiari, si è suicidato tagliandosi le vene dei polsi. Sul posto in questo momento si trovano i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’aggressione.

Sedicenne scomparsa a Civitanova

Civitanova Marche: è scomparsa una ragazza di 16 anni, l’appello disperato dei genitori

crociere single capodanno

Capodanno 2015 per single: crociere, offerte, eventi, feste, viaggi, terme