in ,

Tragedia familiare a Cremona: 69enne uccide marito a colpi di candelabro

Tragedia familiare a Pescarolo in provincia di Cremona, dove una donna di 69 anni ha ucciso il marito, un agricoltore di 73 anni, Giuseppe Pasquali. La donna, che pare soffrisse da tempo di disturbi psicologici e crisi depressive, lo avrebbe colpito più volte al capo con un candelabro, mentre lui stava nella vasca da bagno, e dopo averlo ridotto in fin di vita ha chiamato i soccorsi.

Il dramma si è consumato nell’abitazione dei due coniugi, sita in campagna, a un chilometro dalla città. Nadia Gaggia – questo il nome dell’assassina – secondo quando emerso dai primi accertamenti, potrebbe avere agito in preda ad un raptus. Sull’omicidio stanno indagando i carabinieri: si cerca di ricostruire la dinamica della tragedia e capire le cause che hanno scatenato la follia omicida della donna. Disposta l’autopsia sul corpo della vittima.

Estate 2015: viaggi per giovani, 3 idee low cost e divertenti

S4 Galaxy

Android Lollipop 5.0 Samsung Galaxy S4 Tim, Wind GT-I9505, GT-I9515, Black Edition news