in ,

Tragedia Germanwings: l’UE richiese più controlli di sicurezza alla Germania

Un comunicato della Commissione Europea annuncia che l’Agenzia Ue per la sicurezza aerea (EASA) aveva richiesto alla compagnia tedesca Germanwings più controlli, anche di tipo medico, già diversi mesi prima della tragedia avvenuta sulle Alpi francesi . Il comunicato tuttavia non rivela con precisione la data del sollecito.

E’ invece il Wall Street Journal a riferire che la richiesta era avvenuta nello scorso novembre, quando l’Unione Europea spronò la Germania a “risolvere i problemi di lunga data“, relativi alla sicurezza in volo. Secondo il quotidiano americano, i funzionari dell’EASA avrebbero segnalato infatti  all’agenzia federale tedesca per i trasporti aerei (Luftfahrtbundesamt-LBA) la sua cronica carenza di personale, che avrebbe potuto limitare la capacità di effettuare controlli sui velivoli e sugli equipaggi.

La conferma arriva dalla stessa EASA, che secondo la BBC avrebbe sottolineato alla LBA diverse indicazioni di “non conformità” e che, forte dei solleciti della Commissione Europea, avrebbe contattato l’agenzia tedesca alla fine del 2014. Un portavoce della Commissione Europea ha inoltre confermato la notizia, affermando: “Sulla base delle raccomandazioni dell’EASA, la Commissione ha chiesto alla Germania di adeguarsi e Berlino ha risposto che stava valutando le raccomandazioni“.

Belén Rodriguez gossip

Belén Rodriguez sola per Pasqua? Stefano De Martino avvistato da solo a Napoli

Zlatan Ibrahimovic

Ibrahimovic richiede il visto per gli USA, addio al Psg?