in ,

Tragedia sfiorata sull’A4: uomo salvato da infermieri di passaggio

Tragedia sfiorata sull’Autostrada A4 grazie all’intervento di due infermieri di passaggio: hanno salvato la vita ad un uomo che, impossibilitato a procedere nella guida causa malore, ha accostato a bordo strada.

L’uomo, 53 anni di Torino, è stato colpito da un arresto cardiaco fulmineo mentre, con la sua utilitaria, guidava sull’A4 in direzione Trieste. Avvertito il malore, l’uomo ha provveduto ad accostare a bordo strada cercando di evitare di causare un incidente. Fortunatamente, due infermieri trevigiani di passaggio hanno assistito alla difficile manovra di accostamento dell’uomo e hanno seguito seguito l’auto per capire costa stesse accadendo.

Quando si sono avvicinati, hanno visto l’uomo con la testa oramai completamente reclinata e completamente privo di conoscenza: i due infermieri hanno così provveduto alle procedure di rianimazione in attesa dell’arrivo del 118. Grazie all’intervento di una pattuglia della Polizia Stradale la cui automobile è dotata di defibrillatore, gli infermieri hanno potuto praticargli il massaggio cardiaco per 40 minuti prima che la vittima ritornasse a dare segni di vita. A quel punto, è stato fatto atterrare l’elisoccorso del 118 che ha portato l’uomo all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. L’uomo è ancora ricoverato in gravi condizioni ma i due infermieri potrebbero avergli salvato la vita.

 

Nadal Cincinnati

Tennis, torneo Cincinnati: Nadal eliminato, Gasquet sfida Murray

Grande Fratello Vip toto nomi

Grande Fratello Vip: anche Alfonso Signorini e Vladimir Luxuria fra i concorrenti?