in ,

Trattati di Roma 2017: Capitale nel caos, ecco tutti i blocchi traffico da conoscere

Trattati di Roma 2017, oggi è il grande giorno. Sessantesimo anniversario per festeggiare gli accordi stipulati nel 1957 in seno alla Capitale e che diede vita, a tutti gli effetti, all’attuale Unione Europea. Ma a Roma l’allerta è massima: previsti possibili scontri con gli occhi puntati soprattutto sui black block ellenici.

Per evitare tutto questo, le forze dell’ordine capitoline hanno messo in atto alcuni accorgimenti che dovrebbero evitare problemi di ordine pubblico. Come dichiarato dal Ministro degli Interni, Marco Minniti, per l’occasione ci saranno: “due aree di massima sicurezza in centro, con 39 varchi di accesso e tiratori scelti sui palazzi, stop al transito di auto, camion e pedoni, 5mila agenti delle forze dell’ordine impiegati e 100 telecamere in più per acquisire preventivamente immagini utili in vista delle manifestazioni.”

—> COSA DOBBIAMO SAPERE SULLE POSSIBILI MANIFESTAZIONI A ROMA

Chiusure al Traffico: le zone colpite dai Trattati di Roma 2017

Le chiusure al transito di veicoli e pedoni nelle due zone di massima sicurezza scatteranno a mezzanotte e mezza nell’area del Campidoglio e alle 7 di oggi in quella del Quirinale. Potranno in ogni caso accedere residenti, addetti ai lavori, lavoratori e chiunque altro abbia titolo a entrare. Contro il rischio attentati è vietata la circolazione dei mezzi pesanti in centro e dei veicoli adibiti al trasporto merci. Vietato da stamattina anche il trasporto di merci pericolose, come armi ed esplosivi, in tutto ‘l’anello ferroviario.

Sempre per motivi di sicurezza non sarà possibile la sosta dei veicoli nella zona del Campidoglio e lungo il percorso che effettuerà nel pomeriggio oggi il corteo Eurostop, considerato a rischio infiltrati. Da venerdì 24 è scattato anche il divieto di sorvolo sulle zone interessate dalle cerimonie.

—> LE ULTIME NOTIZIE CON URBANPOST

Mezzi Pubblici Roma, Stop Fermate Metro e Bus

Chiuse, dall’ultima corsa di ieri sera, tre fermate della metro: Colosseo, Barberini e Spagna. Sospese le fermate e i capolinea dei mezzi di trasporto pubblico presenti nelle due aree. Oggi rimarranno chiusi anche alcuni monumenti e aree archeologiche del centro storico. Per esempio, il Colosseo, Foro Palatino, Fori Imperiali, Domus Aurea, Domus Romane, Scuderie del Quirinale e Complesso del Vittoriano.

—> TUTTO SUL MONDO DELLE NEWS

Corteo Eurostop: allerta massima per Roma

Sei complessivamente i sit-in e cortei preavvisati, a cui sono attesi circa 25mila partecipanti.

  • Il più numeroso e a rischio è quello dei movimenti della piattaforma Eurostop che partirà da porta San Paolo alle 14 e arriverà a Bocca della Verità.
  • Alle 11 inizierà il corteo del movimento Federalista europeo dalla Bocca della Verità all’Arco di Costantino e si unirà a metà tragitto al corteo Nostra Europa (che partirà alla stessa ora da piazza Vittorio).
  • Alle 10 all’Auditorium Angelicum un sit-in di Fratelli d’Italia.
  • alle 15 scenderanno in piazza circa 5mila persone per il corteo del Movimento Nazionale per la Sovranità da piazza Esquilino a via dei Fori Imperiali.
  • Sempre alle ore 15 la manifestazione del Partito comunista a piazzale Tiburtino.
  • Durante le manifestazioni di domani il questore Guido Marino ha vietato caschi, copricapo e altro vestiario, tipo passamontagna, ‘idoneo al travisamento e anche petardi. Annunciati controlli in borse e zaini nell’ottica dell’attività antiterrorismo.

Papa Francesco I Jorge Mario Bergoglio facebook

Papa Francesco a Milano: il programma completo della giornata

Trattati di Roma, perché si festeggiano e cosa si decise nel 1957